18.5 C
Comune di Torino
giovedì 09 Luglio 2020

Sport

Paola “Martello” Egonu

Paola Ogechi Egonu, 19 anni e una grinta da vendere. La chiamano il 'martello' delle azzurre proprio per la sua schiacciata devastante e punto...

La Milano dei gladiatori

Alcune foto di lottatori e pugili che hanno dato lustro alla Milano sportiva del passato ed emozioni alle folle di tutto il mondo. Sono...

Cristiano Ronaldo, rumors gay dal passato

Cristiano Ronaldo aka CR7, acquistato di recente dalla Juventus, continua a far parlare di se. Portoghese, campione di calcio, modello e influencer è molto...

1 mese omaggio presso Palestre Torino

Con OrlandoMagazine.it un mese omaggio presso i centri "Palestre Torino" cliccando sul link seguente. Approfitta subito dell'offerta! 1 MESE OMAGGIO

Il Re del fitness si è sposato

Il 16 giugno, secondo il rito civile, Mario Martinelli e Massimo Vago hanno detto Si a S. Ilario d' Enza (RE ) al Centro...

Il dolce librarsi in mongolfiera

Sollevarsi dolcemente dal suolo dolcemente e librarsi nell’aria è stupendo. Questo antico mezzo conserva tutto il fascino del passato e al tempo stesso fonde lo spirito dell'avventura con l'arte del volo. Tutto si svolge nella piene sicurezza grazie all’estrema professionalità.  Avrai la possibilità di osservare la terra paesaggi unici, che solo i volatili possono raggiungere, cullati dal vento, conoscerai il magico e fantastico volo in mongolfiera.

Fabio Ceravolo, foto rubate

Foto scattate 12 anni fa sono comparse su siti gay canadesi e brasiliani, a quanto pare il calciatore della Ternana non l'ha presa affatto bene ed è intenzionato ad avviare una azione legale al fine di far rimuovere le foto incriminate dai siti internet che lo ritraggono come mamma l'ha fatto. Da dove provengano le foto non ce lo chiediamo anche se a quanto pare sotto questa storia si cela una storia molto più drammatica di quello che crediamo, si parla infatti di possibili vendette.

Smile and Fight – missione battere l’omofobia

Quando se ne parla in riferimento al calcio si usa dire “un calcio all'omofobia”. Ma in questo caso di potrebbe dire che l'omofobia, oltre...

Perché bisogna credere nel calcio femminile

Per dare al tutto una spinta sempre maggiore e significativa, il presidente della Juve femminile (calcio a 5) Savide Turano, illustra la sua idea per cercare di alimentare partecipazione , ovvero squadre di calcio a 5 composte, composti da giovanissime e veterane , per consentire una crescita naturale e non forzosa delle giovani praticanti,e questo nel calcio a 5 , in quello a undici un caso sicuramente fortunato la nascosta di società sportive, anche in piccole realtà’ come l’ esempio di Torrazza, superando scetticismi locali e facili ironie, portando vari e concreti esempi di sport egualitario che travalica la dicotomia di genere.