Search

Vortice di luci e ombre al Mausoleo di Santa Costanza

Essere in viaggio a Roma un po’ oltre le mura Aureliane, fuori mano rispetto ai tradizionali itinerari romani, al I° miglio dell’antica via Nomentana, è l’occasione a cui non si può resistere per una breve ma intensa visita al Mausoleo di Costanza: il tesoro più pregiato, d’inizio del IV secolo, creato come tomba dell’imperatore Costantino il Grande e delle figlie…

Continua...

Atti Divini, LaChapelle alla Venaria Reale

La mostra è una grande monografica di David LaChapelle, uno dei più noti fotografi e registi contemporanei a livello mondiale. Arriva alla Reggia di Venaria, presso la Citroniera delle Scuderie Juvarriane, la grande mostra di David LaChapelle Atti Divini che invita i visitatori ad immergersi in una coinvolgente visione dei lavori del famoso fotografo americano. Questa nuova rassegna propone 70…

Continua...

Sushiart, incredible art

D: Yujia Hu, ma tu sei cinese? R: Sì, io sono cinese, da come puoi ben capire dal cognome, D: Ma il sushi è giapponese… R: E’ vero, però il 90% dei ristoranti giapponesi a Milano è aperto da Cinesi. D: ma come nasce l’idea di fare arte, creare immagini manipolando il cibo? R: Tutto nasce circa 3 anni fa, quando ho iniziato…

Continua...

Intervista a Mustafa Sabbagh di Gian Paolo Bocchetti

Mustafa Sabbagh è a Torino con due mostre personali grazie alla galleria Davide Paludetto. Nato ad Amman (Giordania), si forma a Londra come assistente di Richard Avedon. Successivamente collabora con la prestigiosa Central Saint Martin e pubblica diversi lavori per testate tra le quali Arena, The Face, Vogue Italia e l’Uomo Vogue. Nel 2013, nella serie Fotografi di Sky Arte HD,…

Continua...

The Phair, quando la fotografia è vitale

La prima edizione di The Phair, sintesi di Photography e Fair, apre il 3 maggio a Torino nell’edificio dell’ex Borsa Valori progettato da Gabetti e Isola, in via San Francesco da Paola. La fiera sarà visitabile sino a domenica 5 maggio. Una Fiera Boutique ad inviti, come l’hanno definita i suoi ideatori: Roberto Casiraghi e Paola Rampini. Ad inviti, perché…

Continua...

Art nouveau, Il trionfo della bellezza

L’ArtNouveau è un movimento artistico-filosofico che nasce in Francia tra la fine dell’Ottocento e le prime decadi del Novecento e si diffonde in tutta Europa con nomi diversi nelle diverse nazioni: in Italia, ad esempio, l’Art Nouveau è conosciuta come “Stile Liberty”! Vieni a conoscerla dal 17 aprile dalle ore 14:00 alla Reggia di Venaria! Considerata come una corrente internazionale,…

Continua...

Leonardo Da Vinci. La scienza prima scienza.

“Leonardo Da Vinci. La scienza prima scienza” titolo esplicito e chiaro in quanto Leonardo precursore di Galileo, che sulla via per la scienza applica un metodo di lavoro basato sull’osservazione, la misura e il confronto dei dati, aprendo così la strada per il futuro. La mostra allestita alle Scuderie del Quirinale e realizzata con il Museo nazionale della Scienza e…

Continua...

Tributo a Robert Mapplethorpe: il classicista travestito da diavolo

«Non lasciate che mi dimentichino», disse Robert Mapplethorpe al fratello Edward poco prima di morire di AIDS. Certamente non abbiamo dimenticato ne’ lui né la sua arte che sebbene abbia continuato a destare scalpore anche post-mortem, appena lo scorso settembre sono stati censurati alcuni scatti esposti al Serravalves Museum di Porto, non si può negare che abbia influenzato la fotografia…

Continua...

San Sebastiano… Forever Icon

San Sebastiano, una delle poche figure nude che aveva il diritto di stare in chiesa, raffigurato spesso da solo o languidamente abbandonato alle cure degli angeli. Rappresentato come un giovane dal bellissimo corpo statuario, virile, lacerato da frecce, corde che stringono le carni, con un’espressione più infelice e disarmata che non sofferente, sereno; la sua bellezza incorruttibile ed eterna, che…

Continua...

Collettivo The Bounty Killart

D: Come nasce il vostro nome? R: Il nome è nato da un film di Ciccio e Franco ambientato in un western all’italiana che avevamo visto ai tempi dell’accademia delle belle arti, per cui Iacopo Marchioretto, Dionigi Biolatti e Marco Orazi abbiamo deciso di comune accordo di darci questo nome. D: E il vostro sviluppo artistico? R: Beh, simile a quello di…

Continua...