Pubblicati da Marcella Conte

Il mondo incantato di Kirsty Mitchell (di Marcella Conte)

“Una storia senza parole” come la stessa pluripremiata fotografa, Kirsty Mitchell ha descritto la sua serie fotografica “Wonderland”. Direi una lingua sognante, una narrazione visiva da seguire fin dentro la tana, attraverso Ia natura rigogliosa del Kent, la ciclicità delle stagioni, l’esperienze della vita e l’atmosfera incantata delle favole, per assistere ad un vero trionfo […]



,

Notti nell’harem (di Marcella Conte)

Bahawalpur, fu un grande stato principesco sulle rive dell’Indo, oggi Pakistan, governato dalla famiglia Abbasi, che sosteneva di essere i discendenti di Harun-al-Rashid, il califfo (786-809 d.C.), menzionato in molte storie delle Mille e una notte. Il regno, romanzato nei libri di fiabe, è esistito realmente e verso la fine dell’Ottocento, cercava di risplendere come […]



Gli archivi storici di Cartier, un’inesauribile fonte d’ispirazione a cui attingere

Il virtuosismo e la straordinaria creatività di Louis Francois Cartier, permea la storia delle arti decorative.È il 1847, quando Cartier rileva il laboratorio parigino del suo maestro Adolphe Picard e comincia a progettare i primi gioielli, utilizzando il suo primo marchio: un asso di cuori all’interno di una losanga. Di pari passo con il crescere […]



La baby city car Mole Urbana: 100% green approved

Niente a che fare con le supercar in esemplare unico di Mole Costruzione che ci si aspetta vedere, ma stesso identico logo: Mole Antonelliana di Torino. Non rombano i motori e non irrompono forti gli olezzi di benzina, perché i quadricicli modulari, da 1 a 3 posti, sono a emissioni zero. La baby city car […]



Fuori dal guscio: rare collezioni (di Marcella Conte)

In numerose chiese dell’Abissinia e dell’Oriente cristiano-ortodosso viene di solito appeso nel catino absidale un uovo come segno di vita, di nascita e rinascita. Un rito presente nel medioevo, anche in molte chiese europee, durante la Settimana Santa, quando si allestivano reliquiari con uova per simboleggiare la nascita e risurrezione di Cristo. Quell’uovo di struzzo […]



Le dimenticanze da scoprire al Museo “Poldi Pezzoli”

Siate generosi con il tempo, soffermatevi a guardare come dialogano alcune opere d’arte antica con gli abiti di moda, disseminati nei saloni, del museo più chic di Milano, eredità di uno dei più raffinati collezionisti del XIX secolo, il Museo Poldi Pezzoli. Sorpresi, vi troverete davanti ad un gonnellone di Prada nello studiolo dantesco, un […]



,

Jean Michel Folon, la leggerezza del suo mondo

Ero appena una bambina, quando i miei nonni mi portarono al vecchio podere, che avevano appena comperato. Il tempo di familiarizzare con la casa e mi ritrovai seduta a terra a sfogliare dei libri lasciati dai precedenti proprietari. Incurante della puzza di chiuso misto a muffa, della forte patina di polvere depositata ovunque e dei […]



,

Miniartextil: filati ed intelligenza creativa

Restano ancora pochi giorni per visitare la 29^ edizione di Miniartextil, l’appuntamento imperdibile dell’autunno comasco. Una rassegna di fiber art contemporanea che riprende antiche nozioni tessili, ma andando ben oltre l’uso di fibre tradizionali come cotone, lana e seta. Gli artisti incorporano materiali inaspettati nel loro lavoro, trasformandone così materiali e schemi. Miniartextil, conosciuta a […]



From Portraiture to Fashion: ombre e luci dall’ecclettico archivio di Rankin

Un grande fotografo che, con le sue immagini racconta le mode ed i suoi eccessi, toccando gli estremi e gli estremismi: bellezza e orrore, attrazione e ripulsione, sesso e amore, il tutto giocato con una vena di leggerezza bonaria e al tempo stesso ironica. Immagini che mettono le ali, che sfidano le persone che guardano, […]



,

Matera-Dalì: la coppia antitetica

Un sogno tra surrealismo e misticismo prende forma tra le strade e i vicoli di una Matera sospesa nel tempo. Una città che come non mai interpreta la persistenza della memoria ed il concetto di tempo, tanto immobile quanto inconsistente. In questa location inaspettata, metamorfosi della realtà ed eclettismo, esplodono in tutta la loro suggestione […]