Search

Xena Zupanic: i mille volti di un’artista

D: Quanto c’è di te, della tua cultura balcanica, nel tuo essere artista? R: Balcani: un posto esposto, dove gli uomini escogitando un espediente, esonerano il dio metafisico dal suo incarico consolatorio. Una volta privati di tutto diventano artefici, gli artisti di se stessi. D: Sei un’artista che spazia nelle arti figurative, performer, scrittrice, attrice, modella… Quale di queste espressioni…

Continua...

Tamara Brazzi si racconta a OrlandoMagazine

D: Perché un libro su Venezia? R: Dopo aver presentato il mio terzo romanzo nella libreria Acqua Alta di Venezia, mi sono innamorata di questo gioiello sull’acqua. Un amore forte, unico… D: Preferisci scrivere romanzi storici o contemporanei? R: Mi piace scrivere entrambi ma amo rielaborare e fantasticare i particolari della biografia di un personaggio della storia. D: Come nasce…

Continua...

Irene Dionisio per OrlandoMagazine

D: Quali sono le caratteristiche che differenziano questa edizione del festival da quella precedente? R: Non parlerei assolutamente di differenze ma bensì di continuità e sviluppo. Si è lavorato per rafforzare le tracce dei quattro concorsi e dei focus. Quest’anno inoltre si cerca di dare rilievo ad un concetto assai importante come quello della visibilità visto il cinquantenario di Stonewall.…

Continua...

Mauro Salizzoni si racconta…

Se da ragazzo mi avessero detto che sarei diventato un chirurgo, non mi sarei stupito: sono sempre stato convinto che chirurghi si nasca e alla chirurgia ho dedicato tutta la mia vita. Ho studiato e mi sono specializzato a Torino e poi in giro per il mondo, Parigi, Hanoi, Bruxelles per imparare e sviluppare le tecniche migliori da adottare a…

Continua...

Precipitevolissivevolmente….

Adoro passeggiare, osservare e cogliere. Annusare nell’aria l’odore delle vita e la fragranza della diversità. Differenti, diversi, simili ma niente e nessuno è uguale! Una passeggiata in centro può aiutarti a vedere la Bellezza! Occhi luminosi, vividi, forme diverse, crani arrotondati o ovali, stretti e lunghi, e altezze! Altezze alte, altezze basse, altezze medie. E corpi ; paffuti, asciutti, spilungoni,…

Continua...

Termina da Christie’s l’«Art Tour» della collezione George Michael

George Michael, una delle icone del pop inglese fra gli anni Ottanta e Novanta, tra febbraio e marzo ha fatto conoscere meglio i suoi gusti eclettici e al tempo stesso incantato fan, appassionati ed esperti d’arte con la sua collezione privata. Si, perché George Michael oltre ad essere un apprezzatissimo musicista, era anche un appassionato d’arte e curioso collezionista, per…

Continua...

Francesca Stajano: «Non solo scandali: ecco chi era zia Giò»

Il suo nome per esteso era Maria Gioacchina Stajano Starace Briganti di Panico, ma tutti la conoscevano come Giò. Negli anni Sessanta fu celebre come uno dei primi omosessuali pubblicamente dichiarati in Italia. Ma la sua esistenza fu molto più ricca e profonda dei racconti della dolce vita romana che pure la videro protagonista e spesso anche narratrice, grazie alle…

Continua...

orlandomagazine incontra massimo lopez

D: Mitico fu il trio? R: Assolutamente si, difficile trovare una sceneggiatura più curata e precisa, Anna era davvero perfezionista ,era davvero una professionista ammirevole. D: Cosa detesti? R: Avarizia in primis, ma anche meschinità e ambizione irrefrenabile e arrivistica, (ancor più, quando non è neanche supportata dalla qualità). Con gli anni, ho imparato a non arrabbiarmi e ad essere…

Continua...

Aspirazioni non-binarie

Mi chiamo Francesca Romano, ho 22 anni e sono una giovane attivista Transgender. Nella vita ho dovuto fare molte scelte difficili a causa della mia circostanza di genere. Non ho avuto la possibilità di intraprendere un percorso di studi, per via della situazione economica familiare, quindi sono diventata parrucchiera e onicotecnica. Oggi a distanza di anni e quasi al termine…

Continua...