Con Tdor ricordo e speranza, Agedo, Nuovi diritti cgil e Tessere le Identità, vuole evidenziare il soffio di speranza che viene sostenuto quotidianamente per il cambiamento.

Se da una parte constatiamo avversione e disprezzo da parte di alcune forze, registriamo anche favorevolmente che negli ultimi anni, pure nel nostro paese, sebbene non ovunque, è avvenuto un “cambiamento di paradigma” negli approcci alla assistenza delle giovani persone transgender (inclusa l’assistenza sanitaria e le pratiche genitoriali) e ci si è allontanati dai modelli riparativi e patologizzanti, tendendo verso un approccio affermativo.

Durante la serata abbiamo scelto di condividere alcune testimonianze e un film che richiama tutte e tutti alla responsabilità di atteggiamenti e visioni inclusive, riconoscendo la persona di fronte a noi come portatrice di una propria identità che non dobbiamo mai dare per scontata.

Lottiamo per il cambiamento di passo .Non dimentichiamo che ognuno di noi può fare la propria parte.

I cambiamenti partono dal basso, e dai piccoli gesti.