Annuncio grigio e triste, proprio nel giorno dell’orgoglio FCA per 500 elettrica…

COn un comunicato stampa, Umberto Palermo (Up Design), esprime il suo rammarico per l’ennesima perdita della città di Torino nei confronti del capoluogo lobardo.

“È una giornata difficile da scordare. Lo stesso giorno dell’annuncio di FCA con la posa del primo robot per la futura 500 elettrica, che dimostra l’attaccamento dell’azienda a Torino, è segnato da un altro annuncio, estremamente grigio e triste: l’intelligente Salone dell’auto italiano rinato proprio in quella città dove l’auto è di casa si trasferirà in Lombardia”. Lo afferma Umberto Palermo, designer dell’auto e fondatore di Up Design. “Sono un membro del comitato d’onore e in questi cinque anni – spiega Palermo – ho creduto al progetto di Andrea Levy, che già dal esordio ci ha stupito piacevolmente. In questi cinque anni abbiamo visto il coinvolgimento di migliaia di persone torinesi e non in un evento che molte altre città ci hanno invidiato. Noi di Mole by Up design abbiamo investito nel presentare importanti novità scegliendo non a caso Torino. Non posso nascondere delusione e rammarico. Personalmente con Mole Costruzione Artigianale by Umberto Palermo design seguiremo l’iniziativa del 2020 di Andrea Levy e da subito ringrazio la Regione Lombardia per l’ospitalità e la città di Torino per i cinque anni di grande attività”.

Sponsor