“Preghiamo che possiate godere presto di un po’ di quella pace”, dice la rockstar irlandese Bono durante un’esibizione in una stazione della metropolitana nel centro di Kiev. Il frontman degli U2 a un certo punto ha invitato dei soldati ucraini per cantare insieme a lui e uno di loro ha chiesto il sostegno del mondo per il suo Paese assediato, mentre eseguivano una cover di “Stand by Me” che è diventata “Stand by Ukraine”.