D: Stefano, 3 parole che identificano il tuo lavoro?

R: Emozionante, accrescitivo, stimolante.

D: Qual’è la categoria più richiesta?

R: Le sneakers padroneggiano la scena

D: E i brand più richiesti?

R: Adidas Yeezy e Nike x Off-White. Ma Supreme prevale su tutti: l’assenza di uno store fisico in Italia, che probabilmente aprirà presto, e la difficoltà di reperire i prodotti online, rendono il desiderio del brand molto forte.

D: Quanto sono importanti per la tua attività i Social?

R: Sono assolutamente fondamentali, noi non abbiamo il sito internet ma non potremmo mai fare a meno di Instagram che è per noi un fondamentale strumento di comunicazione.

D: L’oggetto più costoso che hai venduto?

R: Il marsupio di Louis Vuitton che è stato fatto in collaborazione con Supreme (6.000€).

D: Il tuo sogno?

R: Poter far crescere sempre di più la mia attività.

D: L’oggetto da te assolutamente più desiderato, da poter poi rivendere?

R: Sicuramente il Companion dell’artista Kaws.

D: Cosa crea questi pezzi mete di desiderio di così tanti consumatori?

R: Il fatto che molti di essi, complice anche la difficile reperibilità del prodotto e che alcune siano autentiche tirature limitate portano in se il fatto di essere delle autentiche rarità; per cui si sconfina nel collezionismo.