Varallo Beach, la nuova spiaggia naturista nasce sul Sesia

In pieno centro città sono terminati i lavori di pulizia sotto il ponte Antonini per l’ormai nota Varallo Beach sul torrente Mastallone, area attrezzata dal Comune con sdraio e ombrelloni accessibile in maniera gratuita e particolarmente apprezzata dai turisti. Sempre nel territorio varallese novità importanti per la spiaggia naturista, la prima fluviale di questo tipo in Italia ad aver ricevuto l’autorizzazione comunale. Quella precedente, inaugurata nel 2019, sulle rive del fiume Sesia, in località Balangera, nella zona che si trova di fronte all’ex discoteca Igloo, è stata completamente spazzata via dalla piena di ottobre. Ma i volontari di Anita (Associazione naturista italiana) che ce l’hanno in gestione non si sono persi d’animo e grazie all’intuizione del consigliere nazionale Marco Calzone, valsesiano, ne hanno ricreata un’altra. «Abbiamo già registrato diverse decine di frequentatori arrivati da tutto il Nord Italia per approfittare delle prime calde giornate di sole in Valsesia». Proprio in questo weekend a Varallo si terrà l’assemblea dei soci Anita con visite guidate, cene e ritrovi in spiaggia.