Vittorio Sgarbi: Panchine arcobaleno sono sfregio al decoro pubblico

Caro Vittorio Sgarbi, rispettare il decoro urbano vuol dire concertare iniziative come quella delle panchine PeaceAndPride, di cui mi faccio promotrice insieme a Associazione ArteMixia in collaborazione con M.A.I.S. Ong, Associazione Quore, con il sostegno e il patrocinio delle istituzioni cittadine (Circoscrizioni 1, 7 e 6, Città di Torino, Torino Creativa), realizzate con la partecipazione della cittadinanza in un’azione collettiva in favore dei dirittiLGBTQI+ e contro la violenza.

Ieri abbiamo inaugurato ben due panchine nei giardini di via S. G. da Thiene, alla presenza delle istituzioni e delle associazioni che lottano ogni giorno per i diritti. Martedì scorso ne abbiamo inaugurata una in Corso Farini, davanti al To Housing.

Con noi in queste tappe:

  • Chiara Appendino, sindaca della Città di Torino;
  • Isabella Martelli, Coordinatrice alla cultura Circoscrizione 6;
  • Marco Alessandro Giusta, Assessore alle Pari Opportunità Città di Torino;
  • Ilaria Gritti, Coordinatrice alla cultura Circoscrizione 1;
  • Luca Deri, presidente Circoscrizione 7;
  • Elena Orso Giacone, M.A.I.S. Ong;
  • Alessandro Battaglia, Associazione Quore.

Insieme a noi anche Famiglie Arcobaleno in Piemonte, Rete Genitori Rainbow, Agedo Torino
Noi siamo #insiemeperidiritti #insiemecontrolaviolenza

A proposito, lunedì 17 maggio, giornata mondiale contro l’omo-lesbo-bi-transfobia (IDAHOBIT2021), inauguriamo un’altra panchina arcobaleno in Corso Dante 14, a Torino, voluta da ATC Torino e realizzata in collaborazione con le/i dipendenti.

E’ il benvenuto!!

Ros Castels