Morto Philippe Daverio, il famoso critico d’arte col papillon

0
299

Philippe Daverio, il critico e storico che portò l’arte nelle case degli italiani, è mancato durante la notte presso l’Istituto dei Tumori di Milano. A darne notizia Andree Ruth Shammah, regista e direttrice del Teatro Franco Parenti di Milano.

Philippe Daverio, 71 anni, era docente di storia dell’arte, saggista, ex assessore alla Cultura del Comune di Milano e conduttore televisivo, aveva portato con il programma Passepartout l’arte nelle case degli italiani.

Tutto il mondo dello spettacolo e non solo si stringe attorno al dolore della famiglia: scrive Shammah “Amico mio ….il tuo silenzio per sempre è un urlo lancinante stamattina”. Anche Emanuele Fiano, parlamentare del Partito Democratico, si è espresso su Facebook: “Andree Ruth Shammah ci da purtroppo notizia della scomparsa di Philippe Daverio uomo di grande cultura, simpatia e umanità. Una grande perdita per Milano e per tutti. Sono molto addolorato per la sua scomparsa. Sia lieve a lui la terra”. Il presidente dell’Anpi provinciale di Milano, Roberto Cenati, ha invece parlato di “una gravissima perdita per il Paese, per Milano, per la cultura, per tutti noi”.