Il 25 giugno alla Reggia di Venaria, alle ore 19, si inaugura la mostra “Tutti i Linus. 100 anni con Charles M. Schulz”, dove saranno esposte per la prima volta tutte le 685 copertine originali della rivista “Linus”, dal primo numero del 1965 fino a oggi. La mostra si inserisce nell’ambito della 23esima edizione della Milanesiana, ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi.

E al centenario della nascita del fumettista, disegnatore e sceneggiatore statunitense Charles M. Schulz (1922-2000), creatore dei Peanuts, è dedicato anche il numero di giugno del mensile “Linus” (La nave di Teseo). La rivista propone gli appunti autobiografici di Schulz (testo e strisce), una storia illustrata di Debus e Matteuzzi, un racconto di Nicola Lagioia su nostalgia e felicità sottile, un ricordo di Sandro Veronesi sul “Caos calmo con Lucy”, una riflessione di Claudia Durastanti sulla “Lettera Linus”, un’analisi delle metafore del contemporaneo a cura di Massimo Martelli, il “Calendario delle nostre vite” a firma di Aurelio Picca, una suggestione sul primo bacio raccontata da Pacifico.

Le illustrazioni e le storie disegnate sono di Anastasya Dyptan, Sergio Algozzino, Danilo Maramotti, Massimo Giacon, Marie Cécile, Michela Rossi; le strisce e i fumetti di Charles M. Schulz, Paolo Bacilieri, Bill Watterson, Deco, Stephan Pastis, Julia Tveritina, Leila Marzocchi, Walter Leoni, Tom Gauld, Pierre Boisserie/Francois Warzala. Sul sito Fb di Linus c’è un post che invita all’evento: “Sarebbero 100, gli anni che compirebbe Charles M. Schulz, creatore dei Peanuts, se fosse ancora con noi. Lui ha lasciato questa vita un giorno di febbraio del 2000. Se ne è andato in punta di piedi. Ma il suo mondo, le sue piccole storie, i suoi personaggi sono ancora con noi, e sono immortali, a quanto sembra.” In edicola è disponibile il numero di linus di giugno, con lo speciale inserto dedicato a Charles M. Schulz, raccontato attraverso ricordi, articoli, fumetti e tante illustrazioni.