SASSI
Ivan Barlafante
A cura di Antonietta Grandesso
2 luglio 2021 – 30 novembre 2021

Spazio Thetis
Arsenale, Venezia
Fermata vaporetto: Bacini

Con la collaborazione di Galleria Michela Rizzo

 

Opening 02.07 h 18.30 e
Presentazione delle nuove installazioni nel Parco Sculture

Spazio Thetis e Galleria Michela Rizzo hanno il piacere di presentare la nuova mostra Sassi di Ivan Barlafante, a cura di Antonietta Grandesso.

Ivan Barlafante (Giulianova, 1967) torna ad esporre a Venezia con un nuovo ciclo di opere in cui approfondisce la riflessione sulla natura, il mito e la storia, all’interno di un dialogo inscindibile con gli spazi e i momenti che abitiamo nel quotidiano. La sua ricerca artistica indaga il rapporto tra dimensione naturale e spirituale, coniugando materiali di produzione industriale, elementi naturali e tecniche artistiche di vario genere.
Ogni opera in mostra costituisce un viaggio, un tentativo di identificare il processo temporale nel quale i significati prendono corpo e si manifestano, trasfigurando e rielaborando la realtà. “Un sasso è un sasso”, è il messaggio più immediato che paiono trasmettere i grandi disegni a carboncino. Eppure, nella loro esplicita presenza, questi ritratti immobili si presentano come finestre aperte sul paesaggio dell’identità.

Durante l’evento saranno inoltre presentate le nuove installazioni nel Parco Sculture di Fabio Mauri, Marcela Cernadas e Federico De Leonardis.
La Resa di Fabio Mauri (Roma, 1926) – In Silence di Marcela Cernadas (Campana, 1967) – Ossa di Shelley (Canto V, Inferno, Dante) di Federico De Leonardis

in foto: Ivan Barlafante, Dico, 2021, carboncino, ottone, pietra, tulle, carta, legno smaltato, 145 x 181 x 6 cm- Courtesy Galleria Michela Rizzo e l’artista. Foto di Francesco Allegretto

SCARICA COMUNICATO COMPLETO QUI

FG Comunicazione-Venezia – info@fg-comunicazione.it
Cristina Gatti +39 3386950929 – Davide Federici +39 3315265149

Google search engine