Lina&Lisa: galeotto fu il pallone (e ora diventano mamme!)

Galeotto fu il calcio.
La calciatrice svedese della Juventus Women Lina Hurtig, qualche giorno fa, ha annunciato che lei e la moglie presto diventeranno genitori. E anche la “dolce metà” della giocatrice bianconera è una calciatrice: si chiama Lisa Lantz, ha 33 anni e gioca in Svezia, nel Linköpings.
In un’intervista sul canale YouTube della Juventus, Lina Hurtig ha parlato del loro matrimonio e del loro famoso bacio dei Mondiali 2019: “L’ho vista tra il pubblico e mi sembrava una cosa naturale voler festeggiare la vittoria con mia moglie”, ha dichiarato Lina.
E a proposito della gravidanza, la 25enne svedese racconta: “Abbiamo deciso di iniziare a provare ad avere un bambino lo scorso ottobre, ed è successo tutto molto velocemente. A novembre lei era in Svezia e io in Italia, mi ha chiamato dicendomi di essere incinta. ‘Siamo incinte!’, ha gridato. É successo tutto alla velocità della luce, non ce l’aspettavamo cosi presto. Per realizzare il nostro sogno, siamo andate in una clinica privata specializzata in Svezia. Nostro figlio o nostra figlia crescerà facendo quello che preferirà. Non mi dispiacerebbe se giocasse a calcio, un giorno, anzi…ma faccia ciò che vuole, purché sia felice”.
A pochi giorni dalla notizia della pallavolista Lara Lugli, 41 anni, licenziata dal Pordenone perché rimasta incinta, ecco – una volta tanto – una bella storia a lieto fine, dando onore alla Juventus per aver affrontato, seppur in modo differente e in una storia diversa, il tema dello sport femminile e della discriminazione.

Lisa e Lina, in dolce attesa.