Il sondaggio rivela: ai Torinesi piace Salizzoni

Winpool, società specializzata in sondaggi, ha intervistato 1600 torinesi sottoponendogli una serie di domande relative alle prossime elezioni amministrative per eleggere il nuovo sindaco. I dati dicono che se il centro-sinistra candidasse Mauro Salizzoni potrebbe vincere al primo turno con il 53,7% dei voti. Paolo Damilano (candidato del centro-destra) si fermerebbe al 34,2% e il candidato (per il momento sconosciuto) del Movimento 5 Stelle non andrebbe oltre il 7,3%.

Se invece il centrosinistra scegliesse Stefano Lorusso sarebbe comunque avanti ma si andrebbe al ballottaggio. Lorusso prenderebbe infatti il 41,2% dei voti, Damilano il 40,3%, il candidato del Movimento 5 Stelle arriverebbe al 10%.

Questi numeri sono strettamente legati all fiducia che i nomi in ballo riescono ad esprimere agli occhi degli elettori. Salizzoni è infatti all’86%, Gianna Pentenero al 54%, Damilano e Lavolta al 53%, Daniele Valle 49%, Lorusso e Porchietto 42%, Igor Boni 36%, Luca Jahier 33%.

Interessanti anche i dati relativi ai partiti, che vedono il Pd primo partito con il 33,1%, quindi la Lega al 18,9%, Fratelli d’Italia al 14,9%, Forza Italia al 6,5%. Il Movimento 5 Stelle, dopo 5 anni di governo di Torino, si fermerebbe all’8,1% dei voti.