Una canzone che amo dice “Your world is nothing more than all the tiny things you’ve left behind”…
Ecco il mio mondo è fatto di piccole e bellissime cose: la mia famiglia, i miei cani, i miei amici…. I momenti unici che passo a camminare nella natura, quelli intensi ad allenarmi ed quelli magici in cucina.
Cucino per amore perché quando ero piccola m’incantavo nel guardare mia nonna fare gli gnocchi mentre mi raccontava della sua vita avventurosa e mi insegnava come una donna debba saper essere forte e coraggiosa, oltre che donna…
Cucino a colori perché il mangiare dev’essere un momento di gioia per tutti i sensi e per tutte le persone con cui si condivide la tavola…
Cucino sano perché per essere felici bisogna amarsi e amarsi vuol dire prendersi cura di sé…
La mia cucina si è evoluta molto nell’ultimo periodo. Ho iniziato a seguire un piano alimentare, fatto da un nutrizionista sportivo, per stare meglio e migliorare la mia forma fisica. Ho però sempre pensato che le diete togliessero gusto e creatività alla cucina… ho dunque cercato un modo per combinare dieta e amore per la cucina, senza rinunciare al gusto e creatività.
I miei piatti nascono così, pochi ingredienti sani e colorati cucinati con pochissimi grassi (solo olio di oliva).
Cerco ingredienti di qualità, bio e a km0 se possibile, prodotti in piccole realtà. Li cucino cercando di rispettarli il più possibile, esaltandone il gusto senza coprirlo con troppo condimento.
Il gusto viene dalla qualità degli ingredienti, dal modo in cui li cucino e dalle idee che mi vengono per insaporirli sostituendo il sale con “pozioni e polverine magiche”. Uso la colatura di alici, la polvere di capperi, di olive… bresaola o prosciutto crudo secchi e sbriciolati…. Spezie ed aromi del mio giardino.
E’ tutta passione, non ho fatto nessun corso. Leggo tanto e prendo spunto qua e là.
Condivido i miei piatti con la mia famiglia, con i miei amici e ora anche su instagram. Vedo che le persone si stanno interessando…. Ricevo domande sia da chi come me segue una dieta e non crede sia possibile renderla gustosa e divertente, sia da chi viene attirato dal colore dei miei piatti. Cerco di dare loro consigli su come ridurre l’utilizzo dei grassi e del sale, su come usare ingredienti di qualità e cuocerli in modo semplice e sano. Su come rendere i piatti carini con qualche accorgimento semplice.
Nella vita ‘normale’ sono una merchandising manager di Tod’s e sono docente presso l’Università Bocconi, nella vita parallela sono cinofila e cuoca amatoriale.