Rapiti i cani di Lady Gaga: offerta ricompensa di 500 mila dollari

Non inizia sotto i migliori auspici il soggiorno di Lady Gaga a Roma: mentre lei atterrava nella Capitale, dove era attesa per girare il nuovo film di Ridley Scott sull’omicidio di Guccio Gucci, fondatore del noto marchio di moda, a Los Angeles due dei suoi french bulldog, Koji e Gustav, venivano rapiti.

Stando alla ricostruzione dei media americani, erano circa le dieci di sera, orario di Los Angeles: il dog-sitter Ryan Fischer, 30 anni, stava portando a spasso sulla West Hollywood i tre amati cani di Lady Gaga, quando improvvisamente gli si sono palesati di fronte i rapitori che, dopo avergli sparato al petto hanno rapito Gustav e Koji. Fischer è ora in ospedale in gravi condizioni, mentre il terzo bulldog della cantante di Applause, Miss Asia, è riuscito a scappare. Messo in salvo dalla Polizia è stato poi consegnato ad una guardia del corpo della Germanotta.

Venuta a sapere del rapimento di due dei suoi french bulldog, cani particolarmente ricercati dagli sciacalli che immettendoli su un mercato illegale possono arrivare a fruttare fino a 10mila dollari per ognuno, Lady Gaga non avrebbe esitato ad offrire 500mila dollari a chiunque abbia informazioni utili al ritrovamento.