“Medico sexy e consigliere regionale”, così si definisce il radicale Michele Usuelli nella bio della famosa app di chat e incontri gay.

Il neonatologo e consigliere uscente di +Europa, candidato nella lista civica Majorino Presidente, ha deciso di aprire un profilo su Grindr per fare campagna elettorale per la sua idea di sanità lombarda, il pezzo forte del programma della sua candidatura. Tra doppi sensi come “fallo per te, votami” e “sono pronto a sbattermi per te” Usuelli vuole, con una risata, incuriosire per parlare di tematiche importanti per le persone LGBT che da sempre porta avanti in consiglio regionale, nonostante la riluttanza e l’osteggiamento dell’attuale amministrazione, come la questione della prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili o la proposta di legge sull’omolesbobitransfobia.

Una trovata sicuramente originale, di una persona a cui piacere vivere la vita con impegno ma leggerezza e divertimento.

Un gesto che ancora oggi fa scalpore, vista la mole di articoli indignati e stupiti di come un padre di famiglia con una carriera possa iscriversi a una dating app, dà conferma di come sia un gesto necessario per fare avvicinare la classe politica alle tematiche LGBT con genuinità. Se non è usuale è Michele Usuelli, questo il suo slogan, e questa trovata non può che darcene conferma.