Come forse qualcuno saprà, non sono un sostenitore del “look per le feste”: preferisco donne che non si facciano influenzare da dettami o stereotipi inventati da qualcuno per definire lo stile e livellarlo sulla tendenza generale. Non amo l’omologazione. Meglio una donna che non sia “trendy”, ma che sia vera e si crei un suo stile. E se questo si traduce in voglia di rispettare tradizioni a cui si è legate, ben venga.

Trucco

  • Intensificate il trucco di sera perché con la luce artificiale o soffusa è indispensabile accentuare ogni tono, in particolare quelli derivanti dal rosso.
  • Date risalto allo sguardo tracciando a trucco ultimato, sulla rima palpebrale inferiore, una riga di kajal o di matita color mattone: otterrete un effetto “orientale” sensuale e intrigante.
  • Per quel “tocco in più” al sorriso, scegliete un colore di rossetto più acceso di quello abituale; per un effetto unico aggiungete al centro del labbro inferiore un toco di illuminante.
  • Fissate il make up con l’apposito cosmetico da nebulizzare sul viso. Tenete a portata di mano una cipria compatta per eventuali ritocchi veloci.

Capelli

  • Se i capelli sono lunghi optate per un’acconciatura raccolta (sciolti appesantiscono la figura), come un elegante chignon o un raccolto spettinato che lasci cadere qualche ciocca; se sono medio-lunghi è perfetto un taglio alle spalle, con le punte sfilate che diano movimento.
  • Se i capelli sono corti o medio-corti, preferite un taglio all’altezza del mento, geometrico e lineare, liscio o appena mosso, dai volumi contenuti.

Abito

Sexy non significa mostrare o esibire senza mezze misure. Un pizzico di raffinato “rigore” conferisce all’immagine molto più di quanto si creda.
Sì:

  • All’abito castigato sul davanti, ma con scollo dietro che scopre tutta la schiena (nel caso in cui sia senza in estetismi).
  • Alla giacca austera indossata su top aderente, scollato e corto. Per spezzare il rigore conferendo un tocco sexy all’immagine.
  • Alla camicia nera di chiffon plissé, per osare un “nude look”, solo se avete seno piccolo.
  • Agli hot pants a vita bassa con giacca-camicia e sandali con tacco a spillo, se avete gambe affusolate e proporzionate. Per un’immagine sexy-coraggiosa.
  • All’abito sottoveste, semi-trasparente, impreziosito da perline, strass, dettagli luminosi. Per un’allure da grande sexy-appeal.
  • Ai sandali con tacchi a spillo vertiginosi portati sotto a pantaloni o jeans. Per esser sexy anche in versione casual.
  • Al tubino nero serioso, indossato su collant a rete e decolleté o sandali a spillo. Per una seduzione che lascia tutto all’immaginazione.

Accessori

Scegliete accessori che non contrastino con i volumi della figura. Evitate borse micro o maxi: meglio modelli di dimensioni contenute. Sì a scarpe con tacchi medio-alti, la cui larghezza sia bilanciata al volume della gamba. Preferite un solo elemento importante di bijoux o gioielli, sia esso un anello evidente, un bracciale o un sottile girocollo. In presenza di un abito paillettato o luccicante evitate collane, spille e girocolli.