,

New York unisex LGBT portraits Gilles Larrain 1974

Questo è un lavoro del 1974 del noto fotografo franco-americano Gilles Larrain che per lungo tempo si aggirò per il village e locali gay della "Grande Mela" seguendo il suo credo ovvero quello di catturare l'anima della persona attraverso…

Veruska viceversa 1976 photogallery by Holger Holgerson rare picture

Servizio raro di Holger Holgerson, noto fotografo della rivista Vogue, con la nota top model Veruska, dove si gioca sull'ambiguità della famosa icona trasformata in figura maschile sul modello di un gioco interpretativo che ricorda Viktor…

Franco Audrito Chef Winner ad ARCHICHEF 2019

Franco Audrito, padre dello Studio65 e famoso designer italiano, coniuga ancora una volta la sua passione per la cucina al gusto visivo e cromatico portando valore aggiunto ai suoi piatti che lo hanno portato a vincere per ben due volte il premio ARCHICHEF…

Philipp Plein si ispira a Tony Montana

Philipp Plein per la stagione FW 2019/2020 ha progettato una collezione maschile piena di riferimenti vintage. Emblematico il modello Montana già diventato la forma iconica del marchio dopo il suo debutto con successo in SS19. Dalla forma…

Viktor und Viktoria - Teatro Nuovo Milano dal 15 al 24 Marzo

Repubblica di Weimar. L’attrice disoccupata Susanne Weber (Veronica Pivetti) approda a Berlino. Ha fame, freddo ed è delusa dall’amore. L’incontro con un collega italiano, Vito Esposito (Yari Gugliucci) sembra cambiarle la vita. Mentre…
,

Narrazioni trans con Porpora Marcasciano da Nora

Venerdì 22 marzo 2019 dalle ore 18:30 alle 21:30 presso NORA Book & Coffee in Via Delle Orfane 24/D, 10122 Torino si terrà "Narrazioni Trans" con Porpora Marcasciano. L'evento è organizzato da NORA Book & Coffee…

Teatro Nuovo Milano calendario spettacoli dal 13 marzo al 10 maggio 2019

Dal 15 Marzo al 24 Marzo Viktor und Viktoria Repubblica di Weimar. L’attrice disoccupata Susanne Weber (Veronica Pivetti) approda a Berlino. Ha fame, freddo ed è delusa dall’amore. L’incontro con un collega…

TOGLIERE IL CROCIFISSO DALLA SALA ROSSA DEL COMUNE DI TORINO

Perché non ci deve essere un crocifisso, né simboli religiosi, nella sala dove si riunisce il Consiglio Comunale? Semplice, perché essa è l’immagine dei rapporti tra i cittadini, tra le loro idee e le loro fedi, coniugando il valore storico…
, ,

Francesca Stajano: «Non solo scandali: ecco chi era zia Giò»

Il suo nome per esteso era Maria Gioacchina Stajano Starace Briganti di Panico, ma tutti la conoscevano come Giò. Negli anni Sessanta fu celebre come uno dei primi omosessuali pubblicamente dichiarati in Italia. Ma la sua esistenza fu molto…
,

orlandomagazine incontra massimo lopez

D: Mitico fu il trio? R: Assolutamente si, difficile trovare una sceneggiatura più curata e precisa, Anna era davvero perfezionista ,era davvero una professionista ammirevole. D: Cosa detesti? R: Avarizia in primis, ma anche meschinità…