Search

Gay Pride alla fine il sindaco Cuttica della Lega Nord ha detto sì

Il sindaco Cuttica della Lega Nord sapeva che concedendo il patrocinio al primo Gay Pride alessandrino avrebbe dovuto sottoporsi al fuoco incrociato dei suoi colleghi di partito ma pur non essendo favorevole ad alcune istanze ha voluto difendere la libertà di espressione e non ha voluto farsi tirare per la giacca da chi presentava una mozione che chiedeva di aderire…

Continua...

New York unisex LGBT portraits Gilles Larrain 1974

Questo è un lavoro del 1974 del noto fotografo franco-americano Gilles Larrain che per lungo tempo si aggirò per il village e locali gay della “Grande Mela” seguendo il suo credo ovvero quello di catturare l’anima della persona attraverso lo scatto fotografico. Lavorò per Vogue, Esquire, New York Magazine e celebri i suoi scatti di molte star della musica rock…

Continua...

Franco Audrito Chef Winner ad ARCHICHEF 2019

Franco Audrito, padre dello Studio65 e famoso designer italiano, coniuga ancora una volta la sua passione per la cucina al gusto visivo e cromatico portando valore aggiunto ai suoi piatti che lo hanno portato a vincere per ben due volte il premio ARCHICHEF 2019 presso Nuvola Lavazza. Premio della Stampa e premio dello Chef. In questa occasione ben 5 importanti studi di…

Continua...

Philipp Plein si ispira a Tony Montana

Philipp Plein per la stagione FW 2019/2020 ha progettato una collezione maschile piena di riferimenti vintage. Emblematico il modello Montana già diventato la forma iconica del marchio dopo il suo debutto con successo in SS19. Dalla forma spiccatamente geometrica, la collezione rivisita in chiave contemporanea le forme iconiche degli anni ’80, in gran parte ispirate ai leggendari aviator di Tony…

Continua...

Viktor und Viktoria – Teatro Nuovo Milano dal 15 al 24 Marzo

Repubblica di Weimar. L’attrice disoccupata Susanne Weber (Veronica Pivetti) approda a Berlino. Ha fame, freddo ed è delusa dall’amore. L’incontro con un collega italiano, Vito Esposito (Yari Gugliucci) sembra cambiarle la vita. Mentre la città subisce gli umori dei nazionalsocialisti di Hitler, Susanne e Vito condividono fame, scene e battute fino a scambiarsi le rispettive identità. E’ per l’affamata ditta…

Continua...