Search

PRINCIPESSE DELLE MIE BRAME – IDENTITÀ DI GENERE E CARTOON (Cristina Vangone)

Identificarsi in Biancaneve piuttosto che con Rapunzel, per una bambina alle prese con la costruzione della sua identità di genere, può fare una gran differenza. Eppure, nonostante la relazione genere-media sia finita sotto i riflettori dei gender studies ormai da molto tempo, le analisi in materia di cartoni animati e identità risultano ancora sorprendentemente esigue. L’invito che questo libro rivolge…

Continua...

Supereroi Drag Queen per Netflix

Netflix lancia una serie animata vietata agli under 14, in cui tre gay conducono una doppia vita come drag queen impegnate a salvare la comunità Lgbtq brasiliana da “malvagi nemici”. La serie è stata oggetto di critiche e alcune associazioni tradizionaliste cattoliche si sono schierate per il boicottaggio del programma televisivo da cui c’è anche il progetto di farne una…

Continua...

Drag Queen Story Hour

Drag Queen Story Hour è proprio ciò che sembra: drag queen locali che leggono storie ai bambini. Creato da Michelle Tea e RADAR Productions a San Francisco, DQSH ora è una realtà anche a San Francisco, Los Angeles, New York e oltre! Drag Queen Story Hour cattura l’immaginazione e il gioco della fluidità di genere nell’infanzia e offre ai bambini…

Continua...

Premiazione di Miss Trav. 2018

Giugno 2018 Milano Trav. Company – Premiazione di Miss Trav. 2018 Photo_Reportage di Sharlot | Capdasha Photographer Portfolio www.capdasha.it Creatrice di People Variety | Agenzia Trans Models Milano | Ringraziamenti: Paolo Pazzi di OrlandoMagazine.it e Valentine Vidal di www.travcomapny.it per l’invito e l’aiuto datomi. Credits: Fotoreportage di CapDaSha©Photographer, Portfolio www.capdasha.it

Continua...

Margot Minnelli, celebrities impersonator

D: Margot, tu nasci da una famiglia di persone di spettacolo. R: Sì, sono la nipote di Bruno Pegoraro, amico e assistente del noto regista italiano Matarazzo, ai tempi della compagnia cinematografica Vera Cruz, che venne creata alla fine degli anni 40 a San Bernardo do Campo dove il regista italiano voleva creare una piccola Hollywood. D: Mi dicono che…

Continua...