Search

Pensieri di Primo Greganti

Ormai non c’è più limite alla gara tra Salvini e Di Maio a Chi promette e racconta agli Italiani più balle e cose irrealizzabili pur di conquistare voti di ingenui e incapaci di autonomia critica, da associare a razzisti egoisti ignoranti.

Dove è finito il mondo culturale e dove è finito lo Stato di diritto se ministri possono permettersi impunemente di violare leggi e costituzione con arroganza inducendo platealmente all’odio razzista e utilizzando il ricatto lasciando in mare donne bambini e disperati bisognosi d’aiuto per perseguire propri fini elettorali con un vergognoso cinismo, propagandando il no ai vaccini, annunciando cancellazione di tasse agli evasori fino a cento mila Euro.

Chiedo alla Magistratura; ditemi per favore se tutto questo è regolare e dato che ci siamo diteci anche a che punto è l’indagine sul furto di 48 milioni di cui e accusata la lega di Salvini.

Related posts

Lascia un tuo commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: