Search

Spiagge e villaggi nudisti e naturisti in Piemonte

CUNEO – Piemonte
Spiaggia nudista sul fiume Gesso. Dai campi di calcio, seguire la pista ciclabile e si arriva alla spiaggetta, frequentata soprattutto da gay.

BRA – Cuneo – Piemonte
Spiaggette isolate dove è possibile praticare il naturismo. Dalla strada Bra-Cherasco, svoltare a destra subito dopo il ponte sullo Stura, proseguire per la strada sterrata per circa due km e raggiungere le spiagge.

TORINO – Piemonte
Spiaggia nudista tra Rivarolo e Ciconio. Tra le due località si trova la spiaggia frequentata il sabato e la domenica pomeriggio. L’accesso è possibile dal lato del campo da cross, dato che quello cha dava accesso diretto dalla S.S. di Rivarolo è stato chiuso.

LA CASSA – Torino – Piemonte
Camping naturista. Accesso con tessera. Affiliato all’ UNI (Unione Naturista Italiana). Fondato nel 1969 il Club Le Betulle è il primo centro naturista (riconosciuto dalla Federazione Naturista Internazionale) realizzato in Italia. Attualmente è conosciuto a livello internazionalmente ed è frequentato da numerosi soci ospiti italiani e stranieri che ne apprezzano le caratteristiche di accuratezza, essenzialità e cordialità.
Il club naturista Le Betulle vanta una posizione geografica invidiabile; immerso nella verde collina alle spalle del paese di La Cassa, tra betulle e querce secolari, dove si respira l’aria salubre della vicina valle di Lanzo.

RIVAROLO CANAVESE – Torino – Piemonte
A nord di Rivarolo, imboccare la superstrada Pedemontana direzione Ivrea, oltrepassare il ponte sull’Orco e svoltare a destra, seguire la strada che costegia la riva sinistra e si giunge ad una spiaggia naturista mista, ma frequentata da gay e lesbiche.

MONFERRATO ASTIGIANO – Asti – Piemonte
VILLAGGIO DEL SOLE – Ecovillaggio Naturista Sede Assonatura – Associazione Naturista di promozioni sociale
Il Villaggio del sole dispone di una ampia piscina, un campo da volley, ping-pong, tempietto dei massaggi nel bosco, sala gruppi, campeggio per tende e camper; Bed & Breakfast situato all’interno del grande cascinale posizionato al colmo della collina; la proprietà di 3 ettari e mezzo, con orti, campi, boschi, completamente naturista, si trova su una collina del Basso Monferrato Astigiano, nel comune di Cortazzone.

CARIGNANO – Torino – Piemonte
Fiume Po. Arrivando da Carignano in direzione Carmagnola sulla SS20, attraversare il fiume Po e subito dopo svoltare a sinistra in una stradina scociesa e non asfaltata. Percorrere il sentiero a piedi fin quando non si arriva alla spiaggia (200 m). Si consiglia di parcheggiare l’auto nel parcheggio che si trova svoltando a sinistra subito prima del ponte, ed attraversare il ponte a piedi.

VOLTAGGIO – Alessandria – Piemonte
In basso piemonte c’e’ il torrente Gorzente, con relativi laghetti “nuotabili”, raggiungibile da Voltaggio seguendo le indicazioni per Capanne di Marcarolo. Pare che anni fa fosse molto freuqentato dai naturisti, poi i tessili sono tornati maggioranza, ma è possibile sempre a star nudi senza dare e ricevere fastidi. Meglio comunque evitare la domenica, molto affollata.

ARQUATA SCRIVIA – LIBARNA – Alessandria – Piemonte
Dagli scavi di Libarna proseguire per il sentiero in direzione Serravalle per il sentiero lungo la recinzione fino al torrente.

CASALE MONFERRATO – Alessandria – Piemonte
Arrivando da oltreponte, girare a destra prima del ponte sul Po. Percorrere qualche decina di metri e, a sinistra, prendere la stradina che costeggia l’argine. Proseguire fin quando e asfaltata poi lasciare l’auto. Meglio in bici o a piedi, proseguire finché non si trovano una serie di spiaggette protette dalla vegetazione. Qui è possibile praticare nudismo e naturismo.

VIGONE/VILLAFRANCA PIEMONTE – Alessandria – Piemonte
Fiume Pellice. Arrivando da Vigone in direzione Villafranca Piemonte, attraversato il ponte sul Pellice, proseguire per circa 200 mt. Svoltare a sinistra in una strada asfaltata che poi diventa sterrata. Passare quindi una cava di sabbia e ghiaia e raggiungere un pioppeto. Si può scendere sul letto del fiume a sinistra dove ci sono tantissime spiaggette di sabbia fine, frequentate da numerosi naturisti.

NOVARA – Piemonte
Landiona. Fiume Sesia. Vicino a Novara, tra Milano e Torino, si trova il fiume Sesia. Raggiunto il paesino di Landiona, dalla sola piazza centrale, si prende una strada dapprima asfaltata, poi sterrata che conduce in riva al fiume e prosegue oltre guardandolo. Poche decine di metri prima della riva c’è una sbarra che blocca il passaggio e bisogna proseguire a piedi. Raggiunto il fiume si continua sulla strada per 60-80 mt. Poi si costeggia, verso sinistra l’acqua per circa 100 metri sino a trovare una lingua di sabbia spesso frequentata da nudisti e naturisti.

Related posts

Lascia un tuo commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: