Search

Ora x Labora creativity bags

L’esordio.

Dopo anni passati a dividersi fra un lavoro ingombrante e lo studio di shoemaking e lavorazione di pellame presso Katarina Mootich (bespokebeat.com) il fondatore, Cristiano: – Con un colpo di testa! – interrompe la sua carriera da visual merchandiser per abbracciare l’artigianato. Artigianato a tutto tondo, dal pensiero, all’azione fino alla progettazione. Desideroso, con un tono indiscutibilmente fuori dal coro, di dire la propria opinione sul leather design: Cristiano prende ispirazione dalle surreali architetture di Spomenik sparse sul territorio dei Balcani.
Luciano, alter ego, folle compagno di viaggio inizia la sua collaborazione in sordina. Architetto e product designer, è rimasto sedotto dall’odore pungente della pelle. Il suo approccio: pragmatico e tecnico smorza i voli pindarici di Cristiano.
Entrambi come yin yang si bilanciano, contrariati da ciò che li circonda, immaginano il futuro attingendo dal passato.

[NO MACHINE INVOLVED]
Manufatto non prodotto. Estremizzando l’idea stessa di handmade, Ora x Labora, produce genuinamente a mano, semplicemente senza macchinari. Ogni manufatto racconta questo sforzo, portando con se pregi e difetti unici che secondo i suoi creatori sono: – un valore aggiunto, quel quid che fa la differenza! – . In un mondo automatizzato e seriale, che nasconde gli errori, Ora x Labora ne fa il suo emblema.

[WATCHING PEOPLE]
La forma, apparentemente stravagante, sottindende un’ergonomia che ne facilita l’impugnatura. – Tutto nasce dall’osservazione del comportamento umano e delle loro reali esigenze quotidiane. Da qui abbiamo tracciato le linee guida che ci hanno permesso di sviluppare il nostro prodotto –
“Diamo un esempio pratico per il quale è comprensibile l’ispirazione delle forme e dei dettagli. Siamo in un ambiente metropolitano dove i tempi sono scanditi da ritmi serrati. In pausa pranzo immaginiamo una giovane donna con Ora x Labora “Čošak” clutch appoggiata sul braccio, camminando sono in grado di utilizzare il cellulare o un tablet, pubblicando foto su social media, per esempio. Perché non è questo che fanno le persone quando rientrano di corsa per una pausa pranzo? O stanno in piedi sul ascensore, o salendo le scale? Inoltre un’altra caratteristica, forse la nostra preferita, e il fatto che la borsa non e a contatto con la superficie sottostante, questo rende l’appoggio della borsa praticamente dovunque ed in tutte le situazioni.”

[IN MEDIO STAT VIRTUS]
– Non dimentichiamo mai la nostra imprescindibile regola… Un oggetto deve essere utile!-. Secondo i fondatori Ora X Labora: – La funzionalità non puo essere subordinata all’estetica, è contro i nostri principi. I due valori vanno bilanciati in modo da raggiungere un armonico equilibrio. Arduo ma non impossibile –

[LONDRA LA PROVINCIA ITALIANA]
Londra è la città in cui Cristiano e Luciano vivono e sviluppano la loro creatività. Piemonte e Sicilia le regioni di origine dei due amici nelle quali si ritirano per sviluppare il prodotto nei laboratori segreti: – Questa nuova formula made by Italians, si addice al nostro stile di vita, collaborazione creativa ed amicizia –

[ORA X LABORA]
– Siamo felici di cogliere l’opportunità per poter plasmare la nostra creatività, per noi è un privilegio del quale essere grati. Come direbbe una mia cara amica “sono ad un passo di essere”. Siamo giusto all’inizio, in piena start up! Crediamo in una crescita organica per cui le cose per noi si fanno alla vecchia maniera, una cosa alla volta, fatta bene e con il giusto tempo di maturazione. Venerdi 20 Aprile, in punta di piedi, lanceremo il website www.oraxlabora.com. Nel frattempo comunichiamo attraverso Instagram ora_x_labora e siamo raggiungibili via email epistula@oraxlabora.com

Related posts

Lascia un tuo commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: