Search

Anapaula Lima, Dal Brasile all’Olanda per difendere i diritti di tutti.

Anapaula nasce in Brasile ma sente il bisogno di affrontare la vita radicalmente e trasformarsi subito in una bellissima donna, essendo geneticamente predisposta a diventare una bellissima donna non sono stati necessari interventi estremi, ormoni una rinoplastica ed un bellissimo seno era già evidente.

Vola a Milano, la città dei sogni, quella che tutti conoscono come la “Milano da bere”, un periodo ormai passato che tuttavia per lei è ancora attuale.

Dopo anni a Milano, ormai innamorata dell’ Italia decide di rendere l’Italia la sua patria adottiva, tuttavia durante una vacanza in Brasile conosce un bellissimo uomo del Suriname, nasce l’amore, lui, non si cura della transessualita d Anapaula, e si innamora perdutamente di lei.

Giunge quindi il momento della grande scelta, lui  infatti vive ad Amsterdam dove svolge un ottimo lavoro, cosa Fare?

Nella totale confusione Anapaula  ci pensa solo 2 minuti,sa che sentirà la mancanza dell’ Italia paese che l’ha accolta, ma l’amore vince su tutto e parte.
Anapaula comincia a studiare il fiammingo e si occupa di attivismo, frequenta il movimento transessuale Olandese.
Inizia con tenacia e grinta questo suo percorso che le porta i meritati risultati.

In Olanda la questione Gay é  ormai superata, nessuno ha problemi nel vivere quotidiano, ma per le transessuali ed i transessuali non è la stessa cosa.
Ci sono ancora molte difficoltà, Di solito dopo che il o la Trans, completa il suo percorso tendono al allontanarsi dal movimento lgbqi, sostenendo  che ormai sono donne o uomini.

Questo è tipico dei paesi del nord Europa, Anapaula delusa da molte cose non smette di portare avanti la sua battaglia e le sorprese non tardano ad arrivare, la prima è  il matrimonio sognato col suo principe azzurro, poi la prima TRANSBOAT per l’Euro Pride 2016, includendo varie rappresentanti di molti paesi non solo europei, Italia, Grecia, Germania, Turchia, Slovenia, Austria, Svezia, Usa, Brasile, Surname, Arabia saudita, Francia, Spagna, Polonia.
La sua crescita la porta a candidarsi alle regionali in Olanda, grande soddisfazione per lei e per il mondo transgender in un paese che pur mentalmente aperto si è  accanito contro questa donna che sta facendo di se un grande  esempio di vita.
Sono certa che di Anapaula Lima sentiremo molto parlare, le facciamo un grande in bocca al lupo.
Ho avuto la fortuna di conoscerla e di essere scelta da lei a rappresentare l Italia all Europride2016 per la prima transboat, premiata come la barca più bella e posso dire quanto sia  amorevole e generosa con tutti.
Siamo con lei

Sofia Mehiel la Papessa

Related posts

Lascia un tuo commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: